Il Compaesano alpino.

(Variante brechtiana)

Io avevo un compaesano alpino.
Un giorno la decisione, fece i bagagli e via
a solcare il deserto afghano.

Il mio compaesano è un alpino
la nostra Patria ha bisogno d’orgoglio
e con esso celare
puttanume ai Ministeri e mafia in Parlamento.

E l’orgoglio conquistato a Farah
Adesso si trova tra gli agrumeti in Sicilia
Porta sopra tricolore e cappello:
calato a tre metri di profondità.

Giuseppe Tramontana



About altritalia